Con una nota indirizzata oggi a tutti gli iscritti dell’isola d’Ischia, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli, in persona del suo Presidente, Avv. Armando Rossi, ha rivolto un invito a segnalare gli eventuali danni riportati dagli studi professionali, informando di essersi già attivato presso il Presidente di Cassa Forense “per ottenere indennizzi in favore di quei Colleghi danneggiati dal terremoto e la sospensione dei pagamenti previdenziali” e di aver preso contatti anche con il Consiglio Nazionale Forense, dichiarandosi pronto a verificare la possibilità di investire parte del fondo di solidarietà previsto nel proprio bilancio preventivo ove si rendesse necessario integrare gli indennizzi che riconoscerà Cassa Forense.
Il Consiglio ha informato, inoltre, che è già stata depositata richiesta al Presidente del Tribunale di Napoli di disporre meri rinvii delle udienze, senza alcun pregiudizio, in caso di assenza dei colleghi ischitani, e di considerare sospesi i termini processuali ove non rispettati, con possibilità di rimessione in termini.
Per le relative comunicazioni, è stata attivata la seguente “mail dedicata”: [email protected].